Codice etico aziendale …. questo sconosciuto

Codice etico aziendaleCome professionista mi sono trovato ad affrontare situazioni di società dove, per una sorta di strane consuetudini maturate nel tempo, si è perso lo spirito con il quale la società era nata e si vengono a creare delle situazioni di conflitto tra datore di lavoro ed i propri dipendenti. Queste “consuetudini” o meglio, cattive abitudini dei dipendenti nel tempo sono state tollerate anche in considerazione del fatto che l’azienda lavorava e non c’erano particolari problemi. Oggi con la crisi queste note negative risaltano di più agli occhi ed è difficile riuscire a far rientrare nei ranghi i dipendenti che considerano oramai le consuetudini come diritti acquisiti.

Cos’è e a cosa serve il Codice Etico.

Generalmente i CCNL (Contratti Collettivi Nazionali del Lavoro) sono strutturati per poter essere utilizzati a livello generale e conseguentemente hanno delle lacune quando vengono rapportate alle esigenze specifiche di una azienda o società. È come quando si compra un vestito in un negozio. Lo si prova e va bene, ma per far si che calzi a pennello ecco che deve intervenire il sarto per accorciare quantomeno i pantaloni e fare l’orlo.

È in questo senso che si inserisce il Codice Etico Aziendale ed il Codice Disciplinare (di cui ne ho parlato qui).

Il Codice Etico Aziendale, è un documento che definisce le norme morali e sociali al quale tutti i dipendenti devono conformarsi e permette che non si perda mai lo spirito per il quale l’azienda è stata costituita. Infatti il codice Etico è un fattore chiave per lo sviluppo della qualità e della competitività aziendale in quanto tende a catalizzare la crescita in regime di equilibrio. Il Codice Etico Aziendale deve coinvolgere sia i comportamenti collettivi che individuali e deve essere redatto nel pieno rispetto delle leggi di riferimento vigenti.

La struttura del Codice.

Il Codice Etico si compone di almeno 3 sezioni:

  1. La prima di carattere generale riguarda la normativa nazionale applicabile al settore specifico (statuto dei lavoratori, codice civile, CCNL e normativa di riferimento specifica)
  2. La seconda riguarda i principi etici e morali che sono alla base dell’azienda, la loro osservanza e le indicazioni dei provvedimenti attuabili in caso di violazione del codice etico e delle modalità di controllo per la garanzia e l’osservanza di tale codice
  3. La terza riguarda le modalità di comunicazione con chiunque sia coinvolto in un procedimento interno di segnalazione per violazione delle predette norme con l’indicazione dei provvedimenti interni attuabili in caso di violazione di una norma e delle modalità di controllo per la garanzia dell’osservanza di tale codice.

Come si redige un Codice Etico.

Ai fini della sua preparazione e redazione è necessario:

  • una attenta analisi della struttura aziendale;
  • una discussione interna per individuare i principi etici generali da applicare;
  • la previsione di un sistema sanzionatorio rispettoso dei principi normativi vigenti;
  • consultazione con i destinatari del Codice Etico Aziendale per la condivisione dei principi;

Una volta approvato il codice etico aziendale, si procede negli anni all’adeguamento della metodologia organizzativa aziendale al fine di renderlo attuale ed al passo con i tempi.

Il codice Etico è anche il primo passo per poter poi arrivare (anche se non è certo obbligatorio) a quello disciplinare ed al modello di organizzazione e gestione ai sensi del D.lgs 231/2001.

 

Conclusioni.

Personalmente ritengo che quasi tutte le aziende, a meno che non siano a conduzione strettamente familiare, debbano dotarsi di un Codice Etico Aziendale. Infatti il suo scopo è quello di non perdere mai di vista l’obiettivo per il quale l’azienda è nata, i principi ispiratori e le regole generali a cui tutti si devono attenere. In un secondo momento è poi possibile dotarsi anche di un codice disciplinare

Per qualsiasi ulteriore informazione o domanda sull’argomento potete contattare in forma privata l’Avv. Daniele Ingarrica mediante il form presente nella pagina contatti . Per lasciare invece un commento visibile a tutti sul blog andare in fondo alla pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e sull'utilizzo dei dati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 commenti su “Codice etico aziendale …. questo sconosciuto”

CLOSE